Mister Tesser: "Ai ragazzi chiedo di onorare la maglia"

di Nicolò Casali
articolo letto 1623 volte
Foto

Ecco le dichiarazioni di Attilio Tesser in vista del delicato derby casalingo contro il Piacenza Ufonte pagina US Cremonese): "Bisogna essere bravi a gestire la tensione, e questo varrà per entrambe le squadre. Dobbiamo dare il massimo domenica, manteniamo un profilo basso. L'apporto del pubblico sarà fondamentale, è importante che ci stia vicino nei momenti di difficoltà. La strada è ancora lunga, anche se per adesso ai miei ragazzi dico bravi. In settimana abbiamo lavorato tranquillamente, e speriamo di vedere il risultato degli allenamenti domenica in campo. Il Piacenza viene da un campionato importante, ma al di là dei meriti dell'avversario, dobbiamo essere noi i padroni del nostro destino. Abbiamo giocato primi tempi ottimi, forse giochiamo fin troppo bene per la categoria, mentre nei secondi, però, esce lo spirito battagliero perché siamo una squadra che deve gestire la palla, e se non lo facciao andiamo in difficoltà. Nel calcio ci sono momenti positivi e negativi, l'importante è saperli gestire. Chiedo ai miei giocatori di rispettare e onorare la maglia e quella che io chiamo la Comunità, e per Comunità intendo le persone che hanno a cuore i colori grigiorossi, la città, il territorio. Siamo tutti uniti. Vogliamo regalare soddisfazioni ai tifosi".


Altre notizie
Martedì 20 Settembre
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy